• 0
    Il tuo carrello è vuoto

5 Buoni motivi per mangiare le bacche di goji

5 Buoni motivi per mangiare le bacche di goji

07/04/2019

BACCHE DI GOJI COSA SONO - ORIGINI E CURIOSITA'

Le Bacche di Goji sono il frutto di una pianta appartenente alla famiglia delle Solanaceae, la stessa a cui appartengono i pomodori, le patate, le melanzana e il peperoncino. Conosciuta con il nome di Lycium barbarum, la pianta di queste straordinarie bacche produce dei frutti dalle incredibili proprietà considerate infatti un elisir di lunga vita. Crescono in modo spontaneo nelle regioni orientali. Le troviamo dalla Mongolia all’Himalaya, nel Tibet e nelle regioni cinesi.
Il nome, Goji, deriva da un’approssimazione dal termine cinesegǒuqǐ” (枸杞)che significa bacca e presumibilmente anche dalla stessa radice che ha la parola persianagojeh” (گوجه) che significa anch’essa bacca.

 

BACCHE DI GOJI - PROPRIETA’ E BENEFICI

La prima cosa che c’è da dire sulle bacche di Goji è che tra tutti i frutti al mondo sono quelli che contengono la più alta percentuale di antiossidanti. Hanno una valore Orac (Oxigen Radical Absorbance Capacity) molto elevato, e per tale ragione è uno dei super-frutti più apprezzati dalla medicina anti-age.
Gli antiossidanti, oltre a contrastare l’attività dei radicali liberi, rallentano l’invecchiamento cellulare.
Sono quindi un valido aiuto per contrastare i segni del tempo e l’insorgere di malattie degenerative come l’artrite reumatoide ed il morbo di Alzheimer.

Una delle proprietà più note di questo frutto è la sua capacità di migliorare la vista. Tra tutti gli antiossidanti presenti ritroviamo la zeaxantina, un carotenoide che ha la capacità di proteggere gli occhi dai raggi ultravioletti del sole. Inoltre diminuisce il rischio di cataratta, soprattutto se abbinato ad un altro antiossidante, la luteina.

Uno recente studio cinese pubblicato sulla National Library of Medicine National Institutes of Health sostiene che le bacche di goji possono essere utili per trattare i tumori. Questi frutti contengono un composto chimico che prende il nome di beta-sitosterolo. Questo composto, oltre a contribuire alla riduzione delle cellule tumorali, può anche indurre la loro morte per apoptosi.

Le bacche di Goji contengono un incredibile quantità di ferro, circa 15 volte in più rispetto agli spinaci. La bacche portano quindi benefici alle persone che soffrono di anemia.

Il frutto Goji è spesso consigliato per incrementare le difese immunitarie infatti la presenza dell’acido linoleico rafforza il sistema immunitario. Oltre al grande quantitativo di vitamine e sali minerali, contiene 4 polisaccaridi unici al mondo, chiamati LBP (Lycium Barbarum Polysaccharides), dalle notevoli proprietà salutistiche. Gli LBP e l’alto contenuto di carotenoidi favoriscono un aumento del numero di globuli bianchi (linfociti), oltre a potenziare la capacità dei fagociti di difendere l’organismo umano da agenti patogeni.

Grazie alla presenza in abbondanza di polisaccaridi, minerali e vitamine hanno proprietà energetiche, rivitalizzanti e rinvigorenti. Sono quindi consigliate in caso di debolezza e stress psico-fisico.
Infatti hanno un ottimo contenuto di vitamine del gruppo B. Queste sono importanti per il benessere della mente. La vitamina B1 è fondamentale per il sistema nervoso mentre la B3 influenza in modo positivo l’umore.

Sono un alimento ricco di fibra alimentare e proteine, poi la presenza di cromo e zinco contribuisce a ridurre il senso di fame ed attivare il metabolismo. Inserite in una dieta equilibrata le bacche di Goji contribuiscono alla perdita di peso. Una ricerca effettuata presso l’Università di Ningxia ha rivelato questa capacità. Ad un gruppo di pazienti in sovrappeso sono state somministrate le bacche di goji al mattino ed al pomeriggio. Alla fine dell’esperimento la maggior parte delle persone aveva perso peso in modo tangibile.

Per di più secondo uno studio cinese pubblicato su Life Sciences, sarebbero in grado di migliorare la fertilità maschile. La ricerca, condotta su cavie da laboratorio ha dimostrato l’efficacia di questi frutti per quanto riguarda la sfera sessuale. In particolar modo sui topi sono emersi questi effetti: quantità maggiore di spermatozoi, migliore capacità sessuale e aumentati i livelli di testosterone.

Per ottenere benefici per la salute si raccomanda l’assunzione di 20-25 gr di bacche di goji essiccate al giorno. Studi scientifici suggeriscono che la loro assunzione va dilazionata per un periodo di almeno 28 giorni.


 

 BACCHE DI GOJI DOSE GIORNALIERA

Le proprietà delle sostanze contenute nelle bacche di goji sono tante e diversi i benefici per la salute che si possono trarre dal loro consumo. In genere ne bastano 15/20 grammi al giorno.

 


VALORI NUTRIZIONALI -CALORIE  E SPECIFICHE TECNICHE

Queste bacche contengono 18 amminoacidi tra i quali sono compresi i 9 amminoacidi essenziali: treonina, triptofano, lisina, isoleucina, metionina, valina, fenilalanina, istidina e leucina.
Le bacche contengono inoltre beta-carotene, licopene, luteina e zeaxantina.

Nelle bacche troviamo anche l’acido linoleico, una sostanza con proprietà antiossidanti ed in grado di apportare benefici al sistema immunitario. Altri costituenti sono i polifenoli, flavonoidi, steroidi e polisaccaridi.

Calorie
100 grammi di bacche di Goji hanno una resa calorica pari a 340 calorie.

 



RICETTA

  • Spaghetti con bottarga, goji, pistacchi e limone
    Soffriggete due spicchi d’aglio nell’olio. Sminuzzate 40 gr. di bottarga in scaglie fini con il pelapatate aiutandovi poi con le dita. Grattugiate la scorza di un limone unendola in seguito alla bottarga e mescolate. Preparate una granella di pistacchi non salati e bacche di goji che avrete lasciato per un pò precedentemente in acqua. Unite il trito grossolano a limone grattugiato e bottarga. Fate cuocere gli spaghetti in abbondante acqua, scolateli al dente e fateli saltare in padella con l’aglio. Unite anche il trito e spolverate di pepe. Unite dell’acqua di cottura se necessario. Servite appena pronto.

Argomenti


"+ ""); // ]]>